Miracle & Breakthru… A Montreux.

A conclusione di questa gallery, una piccola riflessione sull’argomento: possedere certe cose è un modo unico per essere circondati dalla magia dei Queen, per rivivere tutta la loro carriera. Questi ed altri pezzi, per quello che mi riguarda, danno una visione completa di quei tempi e creano una sorta di Museo con la consapevolezza e l’orgoglio personale di sapere che certe cose saranno conservate in Italia per sempre.

Ma il campo è anche pieno di insidie, soprattutto dovute al problema dei falsari. Nessun collector in campo di autografi/memorabilia è stato immune dall’aver ottenuto dei fake e delle grosse fregature nel corso degli anni, e se ora si è arrivati ad avere una visione altamente competente e sicura dei pezzi in circolazione, il ringraziamento va a tanti pionieri del campo, che come me, hanno studiato l’argomento e hanno speso cifre ingenti per assicurarsi solo gli originali.

Tutto questo per dirvi di non acquistare MAI autografi o altro senza avere esperienza o senza chiedere consigli, al limite cercate la consulenza di esperti fans del settore… Anche solo un dubbio, rimarrà a vita.

Vi do il mio arrivederci con queste due copie “fuori dal tempo” autografate dal nostro mito a Montreux, che ci ricordano come i Queen siano stati davvero un miracolo nel panorama musicale mondiale e la voce di Freddie ha davvero attraversato ogni cuore e mente come nessuno mai farà di nuovo….

Breakthru, Maxi single
The Miracle maxi single

(c) Luca

Share Button